Spray FinishXpert

Spray FinishXpert

7,30 Iva Esclusa

Spray riempitivo avanzato, progettato specificatamente per migliorare la finitura di oggetti stampati in 3D. Ideale per una vasta gamma di materiali termoplastici utilizzati nelle tecnologie di stampa FFF e FGF, questa formula innovativa assicura risultati eccellenti fornendo un potere riempitivo di circa 15-30 micron per passata. Il prodotto è disponibile in un elegante colore grigio RAL 7042 ed è caratterizzato da una facile carteggiabilità che lo rende perfetto per levigare gli oggetti stampati in 3D con strati da 0,2 mm e un ugello da 0,4 mm. FinishXpert Filler è efficace anche su componenti realizzati con tecnologia SLS in PA12 e con tecnologia SLA. In entrambi i casi, contribuisce a ridurre la rugosità superficiale e a correggere le imperfezioni, funzionando anche come base ottimale per la verniciatura. Può essere utilizzato in combinazione con altri stucchi, come lo stucco grigio per carrozzeria FinishXpert, per ulteriori strati di finitura. Serve anche come eccellente strato di base per la verniciatura, migliorando l’adesione della vernice.

Informazioni aggiuntive

Peso

1 Kg

SKU: Spray-FinishXpert - Vuoi aiuto? Contattaci Lascia un commento

Category:

Descrizione

FinishXpert Grey Metallic Putty è uno stucco in pasta bicomponente, specificatamente formulato per la stampa 3D e progettato per aderire a un’ampia gamma di materiali termoplastici utilizzati nei processi FFF e FGF, come PLA, ABS, PET, PETG, PP e PA.

Ideale per riempire giunti e spazi vuoti creati assemblando più parti stampate in 3D, FinishXpert Grey Metallic Putty può riempire vuoti con profondità superiori a 0,1 mm. Inoltre, è in grado di riempire gli spazi tra gli strati delle stampe 3D realizzate con ugelli più grandi dove la giunzione tra gli strati estrusi può creare aree fino a 0,5 mm di profondità, come nell’esempio seguente sotto dove viene usato un ugello di diametro 1,5 mm e un’altezza dello strato di 1 mm.

La sua consistenza previene le colature e consente una facile applicazione. Questo prodotto è efficacemente utilizzabile anche su particolari realizzati in PA12 mediante tecnologia SLS e su particolari realizzati in SLA mediante resine fotopolimerizzanti. In entrambi i casi contribuisce ad ottenere una superficie liscia, rigida e facilmente carteggiabile, riducendo le rugosità superficiali, correggendo le imperfezioni o fungendo da base per la successiva verniciatura.

L’utilizzo è semplice: pulire accuratamente la superficie su cui verrà applicato, prelevare l’equivalente di una noce di mastice, aggiungere il 2% in volume di catalizzatore (se lo mastice riempie il volume di una noce, il catalizzatore riempie il volume di un chicco di caffè), mescolare accuratamente e applicare con una spatola. Il tempo di indurimento è di 30 minuti a 20°C. Carteggiare con carta vetrata da P80 a P120 per sgrossatura e da P180 a P220 per finitura. Se necessario ripetere l’operazione fino a ottenere una superficie soddisfacente. Può essere rifinito con uno strato superficiale di FinishXpert Filler come strato di finitura finale prima della verniciatura.

FinishXpert Grey Metallic Putty è orgogliosamente prodotto in Italia.

Ecco alcuni esempi affascinanti di applicazione di FinishXpert Putty su stampe 3D:

1. Trattamento di un modello in PLA realizzato da FGF:

Il David, una delle opere più celebri di Michelangelo Buonarroti, è una scultura in marmo risalente al periodo compreso tra il 1501 e gli inizi del 1504. Attualmente è conservata nella Galleria dell’Accademia di Firenze. Questo capolavoro è universalmente riconosciuto come icona del Rinascimento e simbolo di Firenze e dell’Italia nel mondo.

Le proporzioni monumentali della testa e delle braccia del David testimoniano la lungimiranza di Michelangelo, poiché prevedeva che la maggior parte degli osservatori avrebbe visto la statua dal basso. Questa prospettiva conferisce a David una presenza imponente se visto dall’alto.

La stampa 3D di David, realizzata utilizzando la tecnologia FGF e pellet di PLA, misura circa 500 mm su ciascun lato, con un ugello da 1,5 mm e uno spessore dello strato di 1 mm. Dopo la stampa, la superficie è stata trattata con uno strato accuratamente applicato di stucco FinishXpert, che è stato poi levigato con carta vetrata P80 e P120.

Per le imperfezioni più profonde è stata applicata una seconda mano di FinishXpert Putty, seguita da un’ulteriore carteggiatura. Infine, per ottenere una superficie impeccabile, sono state applicate due mani di FinishXpert Filler. L’intero processo, eseguito da personale non professionista, ha richiesto circa 5 ore di lavoro, dedicate principalmente alla levigatura manuale vista la complessità del modello.

Il risultato finale è stato straordinario, confermando l’eccezionale qualità delle opere realizzate utilizzando i prodotti FinishXpert.

2. Incollaggio dei blocchi di una statua realizzata in PLA mediante FFF, estrusore 0,4 strati 0,2 mm:

Questa interpretazione contemporanea della Venere di Milo mette in mostra la fusione dell’arte classica con la tecnologia moderna. Realizzata utilizzando tecniche avanzate di stampa 3D, la scultura è stata meticolosamente assemblata da componenti estremamente dettagliati, replicando fedelmente i contorni aggraziati del capolavoro originale.

Utilizzando FinishXpert Putty, un adesivo all’avanguardia, le varie parti sono state fuse insieme senza soluzione di continuità, ottenendo una finitura impeccabile simile alla sua controparte antica.